Che cos’è la cellulite?

19 Maggio 2019 Sabrina Carraro

La cellulite : che cos’e’ ?

Per la giusta cura del tuo corpo, ecco la prima domanda a cui dovresti rispondere…

La cellulite é un’alterazione del tessuto cutaneo dovuta ad un accumulo di liquidi (edema) che, se non vengono drenati attraverso il sistema linfatico e venoso, provocano una modificazione del tessuto connettivo e adiposo.

Il suo nome scientifico e’ PEFS= panniculopatia edematofibrosclerotica che significa letteralmente sofferenza del tessuto in presenza di liquidi, con modificazione del tessuto adiposo e del derma che si sclerotizza.

Cioe’ le fibre di collagene aumentano di spessore e si induriscono, formando dei micro-noduli che vengono avvolti dalle fibre di collagene sclerotizzate.

La cellulite viene considerata al primo stadio quando c’è presenza di edema, ma non sono ancora comparsi i noduli.

E’ al secondo stadio quando i noduli sono piccolissimi (micro –noduli) e poi al terzo stadio quando cominciano a ingrandirsi, fino a raggiungere dimensioni notevoli e a formare vere e proprie “placche di cellulite”.

Piu’ aspetteremo a intervenire e piu’ la situazione peggiorerà

Come combattere la cellulite?

La prima forma di prevenzione naturalmente e’ sempre a tavola

Perciò è importante bere molta acqua e ridurre il consumo di alcolici, grassi saturi, zuccheri raffinati e bevande zuccherate e gassate, cibi molto salati.

Importante è poi praticare attività fisica in modo costante e regolare.
Da prediligere il nuoto, la camminata veloce e tutti gli sport che stimolano il microcircolo in modo dolce.

La seconda forma di prevenzione e’ un lavoro efficace sul corpo

Con il massaggio. Utilizzando prodotti di qualità, bendaggi, impacchi.
Ed è necessario che questo lavoro venga svolto in modo appropriato e specifico, sempre tenendo conto della costituzione e del tipo di cellulite, differenti in ognuna di noi…

Ed è inutile dire che solo con la costanza si ottengono risultati ottimi

Centro Naturale Del Benessere

Quali tipi di cellulite esistono ?

  • Cellulite edematosa : ricca di liquidi o al primo stadio
  • Cellulite fibrosa : piu’ dura e compatta e minor presenza di liquidi
  • Mista : in alcuni punti fibrosa e in altri edematosa.
    Oppure nella stessa zona la cellulite e’ diventata fibrosa perche’ è presente da molto tempo e le fibre e i noduli si sono induriti e sclerotizzati.
  • Cellulite molle: quando abbiamo un mix di cellulite edematosa e fibrosa e perdita di tono.

Cosa possiamo fare per avere risultati rapidamente?

Oltre alla buona cura del nostro stile di vita e della nostra alimentazione, è fondamentale intervenire prima possibile con massaggi e trattamenti estetici specifici, con una frquenza di almeno una o due sedute a settimana.
Lavorando in modo efficace e con la costanza giusta, riusciremo a tornare dalla fase dei macronoduli (grandi) a quella in cui si rimpiccioliscono sempre più, fino a scomparire.

E per ottenere questo risultato, la cosa più importante è affidarsi a professioniste dell’Estetica che abbiano le competenze e l’esperienza giusta…

Sabrina

Sabrina Carraro

Leggi anche:

Cos’è l’invecchiamento della pelle?

Ossigenazione e nuova vita per la pelle

Come rallentare e contrastre l’invecchiamento cutaneo?

Centro Naturale Del Benessere


Vuoi saperne di più? Scrivici!

 

 


 

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo sui tuoi social

,

Sabrina Carraro

Sono Sabrina, fondatrice del Centro Naturale del Benessere di Sandrigo. Mi occupo di estetica da 25 anni e sono specializzata nel massaggio e nelle tecniche di riequilibrio posturale ed energetiche. Da molti anni mi dedico allo studio di Naturopatia, Medicina Cinese, Fitoterapia, Ayurveda e Iridologia.